Premio per giovani ambasciatori europei

Benvenuti al premio per giovani ambasciatori europei „Bert Mason European Young Ambassador Award“

L’obiettivo di questo premio per giovani ambasciatori è duplice e con esso vogliamo:

  • riconoscere, incoraggiare e sostenere i giovani che sono attivamente coinvolti nel mantenimento del benessere della comunità;
  • aumentare la visibilità dei Lions e aumentare le loro attività di servizio alla società.

Per rendere omaggio a questi giovani, all’annuale Forum Europeo si terrà un concorso tra i finalisti europei. I finalisti vincitori verranno premiati. Il premio per giovani ambasciatori ha un proprio logo che ne indica lo status europeo. Questo logo verrà utilizzato per le finali europee ed i membri del Forum lo utilizzeranno per promuovere la competizione.

Finalisti

  1. Per essere ammessi, al 30 giugno dell’anno in cui si terrà il Forum Europeo, i finalisti devono avere più di 15 anni e meno di 18 anni.
  2. Ciascun membro del Forum Europeo può nominare un solo partecipante al concorso.
  3. I membri del Forum sono i paesi o gli Stati descritti nell’Articolo III. del Regolamento del Forum Europeo.
  4. I finalisti devono iscriversi dal Presidente del Comitato Europeo entro la fine di giugno dell’anno in cui si svolge il concorso, presentando l’allegato modulo di domanda.
  5. I costi del concorso per i finalisti saranno a carico degli iscritti.

Competizione

  1. Intervista: ogni finalista sarà esaminato da tre giudici. Se lo desiderano, i finalisti possono mostrare fotografie e illustrazioni del loro lavoro, ma le presentazioni elettroniche non possono essere mostrate. Inoltre, se lo vogliono, possono avere un interprete. Si consiglia che la presentazione ed il colloquio durino al massimo 20 minuti.
  2. Giudici: i giudici del concorso sono uomini e donne che non sono membri del Lions e possono provenire dai settori del volontariato, dell’istruzione e dell’industria. Un giudice deve essere nominato capo.
  3. Procedura di selezione: i voti saranno assegnati come segue:
    • attività umanitaria nella comunità: 50% del voto;
    • personalità e capacità di leadership: 15% del voto;
    • utilizzo di una ricompensa monetaria: 15% del voto;
    • capacità di presentare la propria attività umanitaria: 20% del voto (con un interprete se necessario).
    • Per ogni finalista verrà compilata la scheda di valutazione e verranno selezionati i vincitori.

I premi verranno assegnati come segue ed il premio in denaro deve essere speso per il proprio progetto:

  • primo posto – 3000 euro;
  • secondo posto – 1250 euro;
  • terzo posto – 750 euro.

Responsabilità del paese ospitante

  1. Il paese ospitante deve nominare un membro del Comitato Organizzatore ospitante come contatto per fungere da connessione tra il Comitato Europeo dei giovani ambasciatori ed il Comitato di pianificazione. Ciò garantisce l’attuazione regolare ed efficiente della procedura di gara in relazione a quanto segue:
    1. accordi relativi al concorso stesso.
    2. la nominazione di tre giudici nella procedura concorsuale, dove uno dei giudici deve avere una precedente esperienza di giudizio al Forum Europeo e deve essere stato precedentemente nominato dal Comitato Europeo dei giovani ambasciatori; certo, la nomina di due giudici locali ci aiuta a ridurre i costi; il Comitato organizzatore è responsabile della prenotazione e del pagamento dei pernottamenti e si fa carico delle spese di viaggio.
    3. attività per i candidati durante il Forum.
    4. che il referente sia in grado di comunicare in lingua inglese.
  2. assicurare ai giudici, ai finalisti e a un massimo di due accompagnatori per partecipante al concorso (che non sono membri del Lions/Leo) gli accreditamenti per accedere alla sede del Forum; gli altri Lions e Leo che desiderano supportare i candidati sono tenuti a pagare le quote standard di iscrizione al Forum.
  3. trovare strutture in cui i giudici condurranno colloqui privati ​​con i candidati e discuteranno i risultati dei finalisti, comprese le strutture che i finalisti e i loro accompagnatori possono utilizzare come sale d’attesa.
  4. fornire ai finalisti l’opportunità di presentarsi brevemente al pubblico di partecipanti al Forum – questo di solito segue la fine del processo di giudizio; il vincitore riceverà il trofeo e la sua replica, L’attestato di partecipazione ed il premio in denaro verranno assegnati al vincitore e ai candidati che si aggiudicano il secondo e il terzo posto; l’opzione migliore per inviare il premio in denaro è tramite bonifico bancario; tutti i finalisti europei riceveranno l’ Attestato di partecipazione.
  5. dare al vincitore l’opportunità di presentarsi brevemente al Consiglio Europeo e alla Cerimonia di chiusura del Forum Europeo.
  6. la replica del trofeo deve contenere una scritta nella seguente forma: “Forum Europeo Zagabria vincitore europeo del premio per giovani ambasciatori 2022” ed il logo del Lions.
  7. Tutte le spese sostenute comprendono lo svolgimento delle suddette mansioni, con un premio in denaro di 5.000 euro. Il paese ospitante può trovare sponsor e chiedere loro di fornire i fondi necessari per coprire questi costi.

Comitato Europeo

Il Comitato è composto dai seguenti rappresentanti: un rappresentante di due Forum che si terranno in futuro, uno del Forum attuale e i membri ospitanti del Forum che hanno ricoperto questa carica all’ultimo Forum. Il comitato comprende rappresentanti del Belgio, delle isole britanniche, dell’Irlanda e della Germania. Gli ultimi tre paesi sono anche i paesi fondatori di questa competizione.

Il Presidente del Comitato è eletto per un mandato di tre anni, trascorso il quale può essere rieletto per un periodo di 3 anni, ossia per un massimo di sei anni.

Le responsabilità del Presidente del Premio per giovani ambasciatori europei includono:

  1. Connessione con il Comitato organizzatore del Forum.
  2. Scoprite chi è il contatto giusto!
  3. Trovare un alloggio per i candidati; il Comitato concorda sul fatto che i Lions o i Leo locali dovrebbero fornire alloggio ai membri del Comitato Organizzatore (se possibile) per ridurre i costi.
  4. Organizzare una cena per i finalisti il ​​venerdì sera.
  5. Inviare informazioni sul workshop, sugli incontri e le presentazioni al Comitato ospitante.
  6. Partecipare al Forum Europeo; condurre un seminario e presiedere una riunione del Comitato Europeo, nonché condurre le presentazioni dei finalisti che si terranno davanti ai Lions; avendo cura di compilare e distribuire verbali; avendo cura di conservare gli elenchi delle presenze e i dettagli di contatto per tutti i Lions che partecipano agli eventi del Premio per giovani ambasciatori, con particolare attenzione agli indirizzi e-mail.
  7. Inviare messaggi di ringraziamento via e-mail (al termine del Forum e dopo la partenza dei partecipanti) per la partecipazione al Forum con allegato modulo di iscrizione e linee guida per il concorso per il prossimo anno.
  8. Inviare regolarmente e-mail ai suddetti Lions tra una competizione e l’altra per mantenerli interessati alla competizione.
  9. Garantire che il modulo di domanda e le linee guida per il Premio per giovani ambasciatori siano pubblicati sul sito web del Forum Europeo.
  10. Ricevere i moduli di domanda per i finalisti sponsorizzati dai membri del Forum (circa un mese prima del Forum), inviare queste lettere ai tre giudici, inviare inoltre l’elenco dei ruoli e delle responsabilità dei giudici, istruzioni che indicano la sede e schede di punteggio – nominare capo uno dei giudici.
  11. Organizzare la restituzione del trofeo al Forum affinché possa essere consegnato al prossimo vincitore; la replica del trofeo da consegnare al vincitore è responsabilità del Comitato ospitante.

Responsabilità dei membri del Comitato Europeo

  1. I membri devono essere presenti alle riunioni del Comitato.
  2. Qualora i membri siano impossibilitati a partecipare alle riunioni, devono nominare un idoneo sostituto.
  3. Poiché le riunioni si terranno in lingua inglese, tutti i membri del Comitato devono avere una buona conoscenza della lingua al fine di evitare malintesi.